Il piano draghi. cosa succede a mercati e investimenti

Il piano Draghi è consistente, innovativo e ben congegnato, ma da solo non basterà a riportare la crescita in Europa. Siamo scivolati in una crisi di domanda aggregata che richiede un cambio più debole e soprattutto importanti politiche di bilancio. Senza la ripresa dei consumi non ci sarà neppure ripresa degli investimenti.

Anche se il piano Draghi era in parte già anticipato nei prezzi, per qualche mese i mercati europei dovrebbero salire. Nel breve termine è opportuno privilegiare l’azionario europeo e in particolare il Sud – Italia in primis. Passata l’euforia, la palla tornerà alla politica e alle politiche di bilancio. Il gioco vero sarà quello e su quello i mercati giudicheranno.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

banner1
SiteLock