Rendimenti e volatilità dei BTP al 31 ottobre 2014

Le difficoltà del mese si sono riversate anche sulla curva dei tassi dei BTP, determinando un incremento generalizzato che ha determinato un appiattimento della curva, con un aumento che parte dai +26 bps a breve termine, per arrivare fino a +9 bps sul lunghissimo termine.

Considerando poi la variazione dell’inflazione (da -0,19% di fine settembre a +0,09 di fine ottobre), i rendimenti reali sono scesi rispetto a settembre su tutto l’arco: -2 bps a 2 anni, -13 a 5 anni, -27 a 10 anni e -19 a 30 anni.

Considerando infine le rispettive duration modificate, la variazione di valore degli investimenti è stato pari a -0,51% per il biennale, -0,64% per il quinquennale, - 0,08% per il decennale, -1,58% per il trentennale.

Biconsulting - Curva btp nov 2014

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

banner1
SiteLock