I tassi guida al 30 novembre 2014

I tassi guida dei mercati, quelli tedeschi e USA, hanno continuare a manifestare tendenze al rientro, con due configurazioni differenti: si appiattisce la curva tedesca, dove i tassi e breve salgono di 2 bps, quelli a medio scendono di 1 bp, quelli a lungo scendono di 14 bps e quelli a lunghissimo scendono di 18 bps; in calo anche la curva statunitense, dove tengono solo i tassi a breve (-3 bps), ma scendono con maggiore forza tutti gli altri (tra -14 e -17 bps). Si riduce così soprattutto lo spread sui quinquennali (da 149 di fine ottobre, a 136 attuali).

 Biconsulting - Tassi dic 2014

Dato che il tasso d’inflazione è in calo in Germania (da 0,85% a 0,76%) mentre rimane stabile negli USA a 1,66%, ne consegue che i tassi reali rimangono strutturalmente negativi in entrambi i paesi, fatta eccezione per il segmento ungo/lunghissimo, dove il tasso di remunerazione reale rimane a livelli assai contenuti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

banner1
SiteLock