I tassi guida al 30 settembre 2015

Le incertezze che regnano nel comparto azionario hanno contribuito alla crescita di interesse verso investimenti “più sicuri”. Aumenta così la domanda dei titoli di stato che spinge verso il basso i tassi d’interesse.

Questa situazione ha cambiato il mini-trend precedente (crescita dei tassi d’interesse e di irripidimento della curva), riportando i valori verso quelli di fine 2014.

Rispetto a fine agosto, in Germania i tassi a 2 anni sono diminuiti di 4 bps, mentre più sostenuto è stato il calo per le scadenze più lunghe (-13 bps a 5 anni, -21 bps a 10 anni e -19 bps a 30 anni). Negli USA l’andamento è stato simile: -8 bps a 2 anni, -15 bps a 5 anni, -13 bps a 10 anni e -7 bps a 30 anni).

Vista la sostanziale stabilità dei tassi d’inflazione, anche i tassi reali hanno avuto uno sviluppo simile.

Biconsulting Tassi ott 2015

<hr id="system-readmore" />

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

banner1
SiteLock