I tassi guida al 31 ottobre 2015

L’andamento dei tassi d’interesse dei due paesi è stato, questo mese, particolarmente divergente. Se ha una parte i tassi tedeschi sono calati su tutta la curva (-0,07%), quelli statunitensi sono aumentati tra 5 bps (a trent’anni) e i 15 bps (a 5 anni). Questo ha determinato un allargamento dello spread GER-USA che ormai si colloca al di sopra dei 100 bps su tutta la curva (104 a 2 anni, 160 a 5 anni, 162 a 10 anni e 167 a 30 anni).
Considerando, infine, il caso dell’inflazione dei due paesi (da 0,2% a 0% per entrambi) i tassi reali sono cresciuti in Germania di 12 bps e, con maggiore forza, anche negli USA (tra 28 s 38 bps). Un occhio particolare è bene prestare alla consistenza dei tassi decennali, da sempre considerati i veri concorrenti degli investimenti azionari, che si collocano al 2,1% (sia nominale sia reale).Biconsulting Tassi nov 2015

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

banner1
SiteLock