Controllo /check-up del portafoglio

 

Il Check-up (controllo) è un’attività necessaria per comprendere il grado di aderenza del portafoglio investito alle necessità del cliente.

Le fasi principali riguardano:

- la profilatura del cliente e la definizione dei livelli di rischio accettabili
- la definizione dettagliata degli obiettivi d’investimento del cliente
  (priorità, rischio accettabile, tempo, risorse allocabili)
- la valutazione della pertinenza della tipologia degli investimenti in essere verso gli obiettivi
  definiti
- la valutazione dell’efficacia degli strumenti finanziari utilizzati
- la valutazione dei costi pagati agli intermediari
- le raccomandazioni di riallocazione per una strategia d’investimento adeguata

banner3
SiteLock